Home
Obiettivi

Diventare Soci

Magazine
Contatti
Curiosità
Statuto
Convenzioni ed accordi
Dicono di Noi
Notizie utili Evnenti Eventi

Barzellette

 

ANIMALI

 

Polo nord. L'oca: "Ho un freddo cane". Il cane: "E' vero, ho la pelle d'oca".

 



Qual è l'animale più temuto dal gallo? Il pappa gallo




Il mare è calmo, liscio come l’olio. “Pensa come sono contente le sardine!”  



Cosa fa un pesciolino rosso in una bottiglia di acqua minerale? Lo squalo, perché si è gasato!




Il pollo è l’unico animale che non si può mangiare prima che nasca e dopo che è morto.

 

Un dubbio: RinTinTin poteva cadere in cataLassie ?

 



Il leone vuole fare un elenco di tutti gli animali della foresta. Va dalla gazzella e dice: - Io sono il re e tu chi sei?
- Io sono la gazzella.
- Bene, oggi ti scrivo e domani ti mangio.
Poi va dalla zebra e domanda: Io sono il re della foresta e tu chi sei?
- Io sono la zebra.
- Bene, oggi ti scrivo e domani ti mangio.
Arriva dal gorilla e ancora: - Io sono il re e tu chi sei?
- Io sono il gorilla... e ora ti schiaccio!
- Ehm, allora... oggi ti scrivo e... ehm, poi ti cancello!

 



La gallina dal confessore: Padre mi assolva perchè ho molto beccato!

 

Un serpentello chiede alla sua mamma:
- Mamma, ma noi siamo velenosi?
- Certo, piccolo mio!
- Oh noooooo! Mi sono appena morsicato la lingua!

 





Un'auto passando per una strada di campagna investe un pollo. L'autista si guarda intorno e non vedendo nessuno pensa di farselo allo spiedo. Ferma la macchina, scende dall'auto, si avvicina pian piano al pollo e sta per chinarsi a raccoglierlo quando compare alle sue spalle il contadino: "E mo' che me dici...che lo porti all'ospedale ?"

 

Due pulci all'uscita del cinema: torniamo a piedi o prendiamo un cane?


 

 

"Salvatore, guarda il pesce palla!". "Palla? Muto deve stare! Bang Bang!".




- Certo – osserva Ginetto - che le tarme fanno proprio una brutta vita.
- Perchè? – chiede la mamma
- Provaci tu: d'estate nei maglioni e d'inverno... nei costumi da bagno!

 

Perchè i pesci hanno le spine? Perchè nel mare ci sono le correnti.



Perché il tacchino non gioca mai a poker? Per paura di essere spennato come un pollo!

 




Cosa fa una gallina a Malta? L' Ovomaltina!  




Come si chiamava il cane di Garibaldi? Con un fischio!

  


Due scampi si incontrano: "Ci vediamo stasera?". "No, non posso, sono invitato ad un cocktail!".


La gallina è un animale stupido perchè continua a fare le uova anche se gliele fregano tutte.  




Il gatto di Kartier va a caccia di topazi.

 

Quanto costa questo pappagallo?10 milioni, ma parla inglese, francese e tedesco. "E quest'altro?" 20, ma in più parla anche latino e greco... "E quest'altro? 50! Ma quante lingue parla?" "Veramente non lo so, perchè non l'ho mai sentito parlare, però gli altri due lo chiamano professore!"

 




Fucile- fucilare, martello- martellare, amo- amare. "Allora, preferirei che tu non mi amassi" disse il verme al pescatore.

 

Un daino chiede a un altro daino: - Giochiamo a nascon-daino?
E l'altro risponde: - Dai, no!

 




Un porcospino incontra un cactus e gli chiede: - Ehm... siamo parenti? 




La vita e' come la scaletta delle galline: corta e piena di merda!

 

"Il mio cane e' cosi' intelligente che tutte le mattine mi porta Il Resto del Carlino".
"Ma lo fanno in tanti!".
"Si', ma io non sono abbonato!".
 


Sai perchè i dinosauri avevano il collo lungo? Perchè gli puzzavano tremendamente i piedi!

 



"Ieri ho preso un cane per mia moglie". "Ah, si'? e dove fanno questi scambi?".
 


Due formiche stanno camminando su una matita. Una si mette in costume da bagno e l'altra, sorpresa, dice: - Perchè ti sei messa in costume?
- Perchè siamo arrivate... in zona temperata!

 


I nemici degli Americani ? Una volta i Russi, oggi gli Ameri-gatti.

 



Che cosa fa una lumaca appoggiata sopra a una tartaruga? Due lenti... a contatto!!! 



 


Perché quel cane bastardino ha un semaforo sulla schiena? Perché e' un incrocio!


"Signora, il suo cane mi ha morso, anzi mi ha morso due volte".
"Si', e' stato il ri...morso! ".

 

La notte di Natale, le renne in testa alla slitta stanno male. Babbo Natale è disperato e chiede aiuto al primo che passa. Questo riflette un momento e poi torna con due bicchieri d'acqua. Le renne bevono e subito tornano in forma.
Babbo Natale, allibito, chiede come abbia fatto.
E l'uomo risponde: - Ho usato il... volta-ren!

 


Quando si ama davvero le parole non servono (cosi' disse il pesciolino alla pesciolina).



Ho visto un topo di appartamenti inseguito da un gatto delle nevi. 


Dove vanno a studiare i pesci? Sui banchi di sabbia! 



Una rana curiosa salta nel prato. Incontra un animale e gli chiede: Tu chi sei?
E l’animale risponde: - sono il cane-lupo
E la rana ancora: - perché ti chiami così?
E l’altro risponde: - perché mio padre è un cane e mia padre una lupa
E la rana se ne va. Quando incontra un altro animale, gli chiede: - Chi sei?
E l’animale risponde: - sono una zanzara-tigre.
E la rana sghignazza: - ma figurati!
 


Meglio una gallina oggi che un uovo domani”, come disse il gallo.

 

 


Stasera vado a vedere una corsa di cani. Chissà come sono piccoli i fantini!




Cosa dice un cane sotto l'albero di Natale? Finalmente hanno acceso le luci in bagno!
 


Il pollo può essere sia meridionale che settentrionale: pollo nord e pollo sud!

 



Ho visto gatti neri rincorsi da cani razzisti 

 

Un tipo passeggia per strada e vede a una finestra un pappagallo che gli dice: -Babbeo! - La cosa si ripete tre volte... Il tipo va a protestare dal padrone, dicendo che il suo pappagallo gli dà del "babbeo". Il giorno dopo, quando il tipo vede il pappagallo tutto incerottato gli dice soddisfatto: -Ah, ti hanno sistemato- E il pappagallo: -Io con i babbei non parlo




Un gatto chiede al topo: -Vieni da me per cena?- Il topo sorpreso risponde: -Va bene!- E il gatto: -Aspetta che ti metto del rosmarino dietro l'orecchio!
 


La ringhiera è una cagna molto feroce.

 


Due mosche. Una si vanta con l'altra: -Mio figlio è un maestro di danza. E l'altra: -Di che tipo di danza? -Il valzer... del moscerino!

 

"Ahimè, un altro pollo di meno!", diceva un avaro ogni volta che mangiava un uovo.

 


Cosa dicono gli sgombri agli altri pesci? Sgombrare! Sgombrare! 



Un cane insegue un gatto che si nasconde in un buco. Dopo un po' il cane fa: "Miaoooo, miaoooo", il gatto esce e il cane se lo mangia ed esclama: "Al giorno d'oggi se non sai almeno due lingue non mangi!".




Le galline terrorizzate fanno le uova alla choc?


  

Ambulatorio veterinario. Gallina con un uovo in mano: "Chi è arrivato per primo?"



"Come va l'allevamento di polli?" - "Male, sono morti tutti!" - "Come mai?" - "Ma, forse li ho piantati tutti troppo vicini!"




Tre pipistrelli decidono di fare una gara a chi vampirizza più vittime. Il primo torna leccandosi i baffi e ridacchia: - Vedete quella casa? Ho vampirizzato tutta la famiglia!
Il secondo si lecca i baffi e sghignazza: - Vedete quell'albergo? Ho vampirizzato tutti gli ospiti!
Infine il terzo arriva con i baffi ammaccati e singhiozza: - Vedete quel lampione? Beh, io non l'ho visto!

 


- Cosa dicono due gatti che fanno la pace?
- Mici come prima.
 


- Cosa fa un cane nel deserto?
- Bobby Solo!

 


- Cosa dice un pulcino dentro un forno?
- PIO... FOCO!
 


Ma Plutone sarà il cane di Topolone?
 


- Cosa fanno due squali in una gara?
- Vengono squalificati.
 


- Che cosa dice un pulcino in un computer?
- MICROCIP!

 

- Cosa fa un gallo in chiesa?
- Il chicchirichetto. 


- Come fanno quattro elefanti a entrare in un'automobile? - Due davanti e due dietro!



Un giorno nacque un animale con grandi orecchie e un lunghissimo naso.
Non sapeva proprio come chiamarsi, allora pensò: - Andrò per il mondo e la prima parola che dirò, sarà il mio nome.
L'animale partì, attraversò mari e monti, deserti e città; poi all'angolo di una strada vide un frigorifero, lo aprì e dentro vide solo coca-cola.
Allora disse: - E-le-Fante?
 


Un elefante, correndo nella foresta, calpesta un formicaio. Tutte le formiche gli saltano addosso, provocando all’animale un gran prurito. L’elefante scuotendosi le fa cadere tutte, tranne una che rimane sul collo dell’elefante. Le sue amiche la vedono e gridano insieme: “Dai strozzalo!”.

 

Un tipo bizzarro cammina per strada e ogni tanto si ferma, batte forte le mani e riprende a camminare.
Un signore incuriosito gli chiede il perchè del suo comportamento. E quello risponde: - Per spaventare gli elefanti.
- Ma in città non ci sono elefanti!
- Ha visto?! Funziona!

 


Il leone incontra l'elefante e gli chiede: - Perchè ti sei messo una lumaca sull'occhio destro e una tartaruga sul sinistro?
- Ho perso gli occhiali e così mi sono messo sugli occhi due lenti!

  


Un bambino chiede a un altro: - Hai mai visto un elefante dietro un palo?
- No, mai! - rispose l'altro.
- Allora si è nascosto bene!
 


Perchè gli elefanti non vanno mai in bicicletta?
Perchè non hanno il pollice... per suonare il campanello!
 


Prima notte dopo il diluvio universale.
Sull'arca di Noè non si riesce a dormire per il baccano.
A un tratto si sente un rumore e l'elefante seccato barrisce: - Ma cosa sta succedendo?
E la giraffa lo tranquillizza: - Niente, sono solo i millepiedi che si stanno togliendo le scarpe!
 


Come si capisce quando c'è un elefante nella minestra?
Quando la minestra è un po'... pesante!
 



Noè sta facendo salire gli animali sull'arca. E'il turno degli elefanti che lentamente si incamminano sulla passerella. Un topino, spazientito dalla lentezza dell'elefante gli tocca una zampa. Il pachiderma, arrabbiato, si gira e fa: "Ehi, non cominciamo a spingere,eh!"

 

Il figlio coccodrillo chiede al padre:
- Papà, un giorno avrò molti soldi, vero?
- Certo, figliolo, quando sarai un portafoglio...

 


Due formiche si sfidano ad una corsa in moto. Partono in sgommata e sfrecciano fra pomodori, lattughe e altre verdure dell'orto. Ad un certo punto BUMMMMMM! La seconda formica torna sui suoi passi e trova la prima sotto la moto messa alquanto male:
- Ma cosa ti è successo?
- Oh, niente... mi è andato un moscerino in un occhio!

 


- Come si chiama il maschio della pecora?
- Pastore...
 


- Ho smarrito il mio cane e non so come fare...
- Metti un annuncio sul giornale!
- Ci avevo già pensato, ma lui non sa leggere...
 


Un millepiedi ad un altro:
- Come va tuo figlio a scuola?
- Mah... mi sembra che la pigli un po' sottogamba, sottogamba, sottogamba, sottogamba...
 


 

Ci sono due pecore che si fissano per degli istanti interminabili. Alla fine una fa all'altra con aria di sfida:
- Beh?

 

Due amici.
"Stanotte una zanzara non mi ha fatto dormire."
"Ti ha punto?"
"No, russava!"

 

Il marito dice alla propria moglie: "cara, ho un tremendo mal di pancia, ho bisogno della borsa dell'acqua calda..."
La moglie la trova, la riempie, ma si accorge che è bucata.
Il marito: "Ti prego ho troppo mal di pancia, non ce la faccio più, chiedi a qualcuno".
La moglie allora va dalla vicina: " Mi dispiace, ma non ce l'ho neanche io, noi quando abbiamo il mal di pancia mettiamo il nostro gatto sullo stomaco e scaldandoci ci passa. Prova anche tu vedrai che funzionerà".
La moglie allora prende il gatto e lo porta a casa dal marito che le chiede: "ma sei sicura che non graffia??" Lei :"si, me l'hanno assicurato".
Il giorno dopo la vicina incontra il signore pieno di graffi sulla faccia e gli chiede: "ma cosa le è successo??". Il signore:" Meno male che il gatto non doveva graffiare!! E' andato tutto bene quando ho messo il gatto sullo stomaco, non ha fatto una piega quando gli ho infilato l'imbuto nel didietro, ma SI E' incavolato parecchio QUANDO GLI HO VERSATO L'ACQUA CALDA!!!!"

 

Un tizio entra nell'ufficio del direttore di un circo. "Ho da proporle un numero sensazionale;
Un leone e un agnello che giocano nella stessa gabbia!"
"Sensazionale, quanto mi costa questo numero?"
"Duecentomila per sera più le spese!" "Le spese?" "Già dopo ogni spettacolo bisognera' comprare un nuovo agnello!"

 

Una mucca dice all'altra: "Lo sai che tra di noi ci potrebbe essere la mucca pazza?"
L'altra le risponde: "A me non importa tanto sono un elicottero!"

 

Una donna incontra il parroco: Come sono disperata padre! Non so come fare!
Cosa le succede signora? Come mai Ë così afflitta?
Mi hanno fatto un regalo...
Ma allora dovrebbe essere contenta!Che cosa le hanno regalato?
Un pappagallo parlante...
Ma è bellissimo, ne ho uno anche io! E che cosa dice di bello?
E' proprio questo il problema! Tutte le volte che gli passo vicino dice: "Muori, brutta vecchia!"
Oh ma è tremendo dice il parroco
Sono disperata non so cosa fare per farlo smettere!
Guardi, se è per questo ci penso io! Le presto il mio pappagallo, è così buono ed educato...vedrà che in una settimana il suo diventerà bravissimo!
La donna prende il pappagallo e se ne va. Dopo una settimana torna ancora più disperata di prima.
Allora signora, cosa è successo al suo pappagallo?
Niente è tutto come prima ogni volta che gli passo vicino mi dice: "Muori, brutta vecchia"
Oh è incredibile! E il mio che dice?
ASCOLTACI OH SIGNORE!.

 

 Partita di calcio, elefanti contro insetti. Il primo tempo si chiude 3 a 0 per gli elefanti. L'allenatore degli insetti raggiunge negli spogliatoi i suoi e li rincuora: "Non preoccupatevi, ragazzi! Adesso provvederò a una sostituzione decisiva: tu millepiedi prendi il posto di lucciola. "
Il secondo tempo è tutta un'altra storia e il nuovo entrato si scatena segnando sei reti. Alla fine della partita il mister degli elefanti fa i complimenti a quello degli insetti: " Quel millepiedi è eccezionale! Ma perché non l'hai fatto scendere in campo sin dal primo tempo? "- "Impossibile! Prima che si allacci tutte le scarpe..."

 

Un topino cade in una botte di vino e sta per affogare. - "Aiuto! Aiuto! Qualcuno mi aiuti!" Un gatto lo sente ed accorre. - "Io potrei pure salvarti, però in cambio voglio mangiarti!" dice al topo boccheggiante. "Qualunque cosa...ma non voglio morire affogato..."Il gatto lo trae in salvo, ma il topo riesce a fuggire e s'infila in un piccolo foro del muro. - "Non hai tenuto fede alla tua parola. Avevi promesso che ti potevo mangiare. "gli dice arrabbiato il gatto. E il topo dal suo nascondiglio: "Io ho promesso? Dovevo proprio essere ubriaco!"

 

Un cane con la museruola passa sotto una finestra sul davanzale della quale c'è un uccellino in gabbia. <<Oh, beato te!>>cinguetta l'uccellino. <<Perché mai?>>domanda il cane sollevando lo sguardo. L'uccellino:<<Tu non hai che la testa in gabbia...>>

 

STAZIONE DI GALLIPOLI Arriva una treno, si ferma, si apre lo sportello, si affaccia una gallina con due pesantissime valige. Sporge il capino a destra, poi a sinistra, zompetta sul primo gradino. Risporge il capino. Esausta per il peso del bagaglio, grida: -Tacchinoooooooooooo!

 

Un uccellino si posa davanti allo sportello di un'edicola e dice al giornalaio:<<Vorrei una pianta della citta'>> Il giornalaio divertito<<Vuol fare il turista?>> <<No>>,risponde l'animaletto,<<voglio fare il nido>>

 

Allo zoo la guida spiega ad un gruppo di turisti:"Signore e signori, questo è l'elefante,l'animale più grande della terra. Ogni settimana mangia una dozzina di caschi di banane, sei tonnellate di fieno e una tonnellata di frutta assortita. Signora, la prego di non stare dietro l'elefante!...signora...si scansi...signora...!" Si sente un boato e la guida chiama un collega:"Mario, prendi una pala e scava fuori la signora!!!"

 

Una mosca, posata sopra una cacca di cavallo sta mangiando quando una sua amica le dice: "La vuoi sentire una bella barzelletta?" - "Si dilla, però che sia pulita perché sto mangiando!"

 

C'e un ippopotamo che ogni volta che vede una giraffa si mette a ridere, un giorno un suo amico gli chiede perché ride sempre al passaggio delle giraffe, e l'altro risponde perché hanno le antenne ma non hanno la TV.

 

Due mosche si incontrano su un cono gelato alla panna. Una mosca dice all'altra: <Che ci fai qui?> E l'altra mosca risponde: "la settimana bianca"

 

Tre giovani pipistrelli decidono di sfidarsi...vince chi succhia più sangue. Allora parte il primo e vola Al ritorno è tutto sporco di sangue e dice: la vedete quella fattoria, io da li ho succhiato il sangue al contadino, alla contadina e agli animali.Parte il secondo. Al ritorno è tutto sporco di sangue e dice lo vedete quell'ospedale, io ho succhiato il sangue all'infermiera, al dottore e ai pazienti. Parte il terzo, torna completamente rosso dal sangue e dice: la vedete quella chiesa,...lo vedete il campanile affianco,... io INVECE NO!!!!!!!!!

 

Noè sta facendo salire gli animali sull'arca. E'il turno degli elefanti che lentamente si incamminano sulla passerella. Un topino, spazientito dalla lentezza dell'elefante gli tocca una zampa. Il pachiderma, arrabbiato, si gira e fa: "Ehi, non cominciamo a spingere,eh!"


 
Due amici.

"Stanotte una zanzara non mi ha fatto dormire."
 

"Ti ha punto?"
 

"No, russava!"


 

 

 Il marito dice alla propria moglie: "cara, ho un tremendo mal di pancia, ho bisogno della borsa dell'acqua calda..."
La moglie la trova, la riempie, ma si accorge che è bucata.
Il marito: "Ti prego ho troppo mal di pancia, non ce la faccio più, chiedi a qualcuno".
La moglie allora va dalla vicina: " Mi dispiace, ma non ce l'ho neanche io, noi quando abbiamo il mal di pancia mettiamo il nostro gatto sullo stomaco e scaldandoci ci passa. Prova anche tu vedrai che funzionerà".
La moglie allora prende il gatto e lo porta a casa dal marito che le chiede: "ma sei sicura che non graffia??" Lei :"si, me l'hanno assicurato".
Il giorno dopo la vicina incontra il signore pieno di graffi sulla faccia e gli chiede: "ma cosa le è successo??". Il signore:" Meno male che il gatto non doveva graffiare!! E' andato tutto bene quando ho messo il gatto sullo stomaco, non ha fatto una piega quando gli ho infilato l'imbuto nel didietro, ma SI E' incavolato parecchio QUANDO GLI HO VERSATO L'ACQUA CALDA!!!!"


 

Un tizio entra nell'ufficio del direttore di un circo. "Ho da proporle un numero sensazionale;
Un leone e un agnello che giocano nella stessa gabbia!"
"Sensazionale, quanto mi costa questo numero?"
"Duecentomila per sera più le spese!" "Le spese?" "Già dopo ogni spettacolo bisognera' comprare un nuovo agnello!"

 

Una mucca dice all'altra: "Lo sai che tra di noi ci potrebbe essere la mucca pazza?"
L'altra le risponde: "A me non importa tanto sono un elicottero!"


Una donna incontra il parroco: Come sono disperata padre! Non so come fare!
Cosa le succede signora? Come mai Ë così afflitta?
Mi hanno fatto un regalo...
Ma allora dovrebbe essere contenta!Che cosa le hanno regalato?
Un pappagallo parlante...
Ma è bellissimo, ne ho uno anche io! E che cosa dice di bello?
E' proprio questo il problema! Tutte le volte che gli passo vicino dice: "Muori, brutta vecchia!"
Oh ma è tremendo dice il parroco
Sono disperata non so cosa fare per farlo smettere!
Guardi, se è per questo ci penso io! Le presto il mio pappagallo, è così buono ed educato...vedrà che in una settimana il suo diventerà bravissimo!
La donna prende il pappagallo e se ne va. Dopo una settimana torna ancora più disperata di prima.
Allora signora, cosa è successo al suo pappagallo?
Niente è tutto come prima ogni volta che gli passo vicino mi dice: "Muori, brutta vecchia"
Oh è incredibile! E il mio che dice?
ASCOLTACI OH SIGNORE!.

 

Partita di calcio, elefanti contro insetti. Il primo tempo si chiude 3 a 0 per gli elefanti. L'allenatore degli insetti raggiunge negli spogliatoi i suoi e li rincuora: "Non preoccupatevi, ragazzi! Adesso provvederò a una sostituzione decisiva: tu millepiedi prendi il posto di lucciola. "
Il secondo tempo è tutta un'altra storia e il nuovo entrato si scatena segnando sei reti. Alla fine della partita il mister degli elefanti fa i complimenti a quello degli insetti: " Quel millepiedi è eccezionale! Ma perché non l'hai fatto scendere in campo sin dal primo tempo? "- "Impossibile! Prima che si allacci tutte le scarpe..."
 

 

Un topino cade in una botte di vino e sta per affogare. - "Aiuto! Aiuto! Qualcuno mi aiuti!" Un gatto lo sente ed accorre. - "Io potrei pure salvarti, però in cambio voglio mangiarti!" dice al topo boccheggiante. "Qualunque cosa...ma non voglio morire affogato..."Il gatto lo trae in salvo, ma il topo riesce a fuggire e s'infila in un piccolo foro del muro. - "Non hai tenuto fede alla tua parola. Avevi promesso che ti potevo mangiare. "gli dice arrabbiato il gatto. E il topo dal suo nascondiglio: "Io ho promesso? Dovevo proprio essere ubriaco!" 

 

Un cane con la museruola passa sotto una finestra sul davanzale della quale c'è un uccellino in gabbia. "Oh, beato te!" cinguetta l'uccellino. "Perché mai?" domanda il cane sollevando lo sguardo. L'uccellino: "Tu non hai che la testa in gabbia..."

 

 

STAZIONE DI GALLIPOLI Arriva una treno, si ferma, si apre lo sportello, si affaccia una gallina con due pesantissime valige. Sporge il capino a destra, poi a sinistra, zompetta sul primo gradino. Risporge il capino. Esausta per il peso del bagaglio, grida: -Tacchinoooooooooooo!

 


Un uccellino si posa davanti allo sportello di un'edicola e dice al giornalaio: "Vorrei una pianta della citta'" Il giornalaio divertito "Vuol fare il turista?" "No",risponde l'animaletto, "voglio fare il nido" 

 

Allo zoo la guida spiega ad un gruppo di turisti:"Signore e signori, questo è l'elefante,l'animale più grande della terra. Ogni settimana mangia una dozzina di caschi di banane, sei tonnellate di fieno e una tonnellata di frutta assortita. Signora, la prego di non stare dietro l'elefante!...signora...si scansi...signora...!" Si sente un boato e la guida chiama un collega:"Mario, prendi una pala e scava fuori la signora!!!" 

 

Una mosca, posata sopra una cacca di cavallo sta mangiando quando una sua amica le dice: "La vuoi sentire una bella barzelletta?" - "Si dilla, però che sia pulita perché sto mangiando!"


 

C'e un ippopotamo che ogni volta che vede una giraffa si mette a ridere, un giorno un suo amico gli chiede perché ride sempre al passaggio delle giraffe, e l'altro risponde perché hanno le antenne ma non hanno la TV.

 

Due mosche si incontrano su un cono gelato alla panna. Una mosca dice all'altra: "Che ci fai qui?" E l'altra mosca risponde: "la settimana bianca"


Tre giovani pipistrelli decidono di sfidarsi... vince chi succhia più sangue. Allora parte il primo e vola Al ritorno è tutto sporco di sangue e dice: la vedete quella fattoria, io da li ho succhiato il sangue al contadino, alla contadina e agli animali. Parte il secondo. Al ritorno è tutto sporco di sangue e dice lo vedete quell'ospedale, io ho succhiato il sangue all'infermiera, al dottore e ai pazienti. Parte il terzo, torna completamente rosso dal sangue e dice: la vedete quella chiesa,...lo vedete il campanile affianco,... io INVECE NO!!!!!!!!!


 

 

 

Home Barzellette

Versione Stampabile

 

Tutti i diritti sono riservati Na.Sa. Ta.I Sapori Del Mio Sud ” Copyright 2005